Un buon momento per sostituire i veicoli inquinanti!

By 14 Ottobre 2019 Ottobre 29th, 2019 Notiziario Informativo

Parte la nuova edizione del bando Rinnova Veicoli di Regione Lombardia. Lo strumento permette alle PMI lombarde di ottenere un’agevolazione a fondo perduto per la sostituzione di veicoli inquinanti con nuovi veicoli a minor impatto ambientale. Molte le novità rispetto alla scorsa edizione, tra le più rilevanti l’ammissibilità di tutte le motorizzazioni (anche benzina e diesel) e la possibilità di acquisto di mezzi M1, M2 e M3 (veicoli destinati al trasporto di persone).

cxwcewef

SOGGETTI BENEFICIARI:

Possono presentare domanda le PMI lombarde che radiano un veicolo con alimentazione a benzina fino ad euro 2 o diesel fino ad euro 5 e che acquistano per il trasporto di persone e di merci, veicoli di categoria M1, M2, M3, N1, N2 o N3. Vedi le categorie di veicoli ammessi.

L’acquisto può avvenire anche nella forma del leasing finanziario, non sono invece ammissibili gli acquisti di veicoli già immatricolati cosiddetti a KM zero.

AGEVOLAZIONE:

L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto variabile in base alla categoria dei veicoli, alla classe emissiva e al livello di emissioni prodotte.

  • Veicoli elettrici: Contributo da 8.000 € fino a 20.000 €
  • Veicoli di Classe Euro VI:
    • Ibrido, metano e Gpl: Contributo da 5.000 € fino a 16.000 €;
    • Altre motorizzazioni (diesel e benzina): Contributo da 3.000 € fino a 8.000 €.
  • Veicoli M1 Euro 6 (qualsiasi motorizzazione): Contributo da 2.000 € fino a 8.000 € (in base alle emissioni di CO2 e NOX)
  • Veicoli N1 Euro 6 classe I (qualsiasi motorizzazione): Contributo da 2.000 € fino a 8.000 € (in base alle emissioni di CO2 e NOX)
  • Veicoli N1 Euro 6 classe II (qualsiasi motorizzazione): Contributo da 2.000 € a 8.000 € (in base alle emissioni di CO2 e NOX)
  • Veicoli N1 Euro 6 classe III (qualsiasi motorizzazione): Contributo da 2.000 € fino a 8.000 € (in base alle emissioni di CO2 e NOX)

Ciascuna impresa può presentare domanda di contributo fino a 5 veicoli (a fronte di un medesimo numero di veicoli rottamati).

L’acquisto dovrà essere sostenuto successivamente alla data di presentazione della domanda e dovrà essere ultimato entro 180 giorni dalla data di concessione del contributo.

PROCEDURA:

Il contributo è concesso a seguito di una procedura valutativa a sportello, con prenotazione delle risorse secondo l’ordine cronologico di invio delle domande.

TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA:

Le domande possono essere presentate a partire dalle ore 10.00 del 16 ottobre 2019 fino alle ore 10.00 del 30 settembre 2020 (salvo chiusura anticipata dello sportello per esaurimento delle risorse).