Cerca
Close this search box.

Trasforma la tua azienda con la Transizione 5.0: efficienza energetica e innovazione sostenibile

Transizione 5.0:
La Guida Completa per le Imprese

Cos'è la Transizione 5.0?

La Transizione 5.0 è un’iniziativa del Governo italiano volta a rendere le aziende più efficienti e indipendenti dal punto di vista energetico. Utilizzando tecnologie avanzate e soluzioni eco-compatibili, le imprese possono ridurre gli sprechi energetici e produrre energia da fonti rinnovabili.

Ripartizione dei fondi
Transizione 5.0

Il Decreto della Transizione 5.0 definisce i 3 assi d’intervento su cui si distribuiscono i 6,3 miliardi di euro di fondi RepowerEU per il biennio 2024-2025 a favore delle imprese che presentano un progetto di innovazione finalizzato a ridurre i consumi energetici:
  • Investimenti in Beni Materiali e Immateriali
    • Investimento 4.0 obbligatorio e trainante
    • Inclusi beni degli Allegati A e B della L. 232/2016
  • Investimenti in Fonti di Energia Rinnovabili
    • Beni per l’autoproduzione e l’autoconsumo di energia da fonti rinnovabili
  • Formazione del Personale
    • Spese per la formazione del personale in competenze per la transizione verde.

3,780 mil

60%

1,890 mil

30%

630 mil

10%

Beneficiari e Esclusioni

Tutte le imprese italiane, indipendentemente da forma giuridica, settore economico, dimensione e regime fiscale, possono beneficiare degli incentivi del credito d’imposta Transizione 5.0.
Sono escluse le imprese in liquidazione, fallimento, o sotto altre procedure concorsuali, nonché quelle soggette a sanzioni interdittive e che non rispettano le normative sulla sicurezza e i versamenti contributivi regolari.

Hai un progetto da finanziare con la Transizione 5.0? 

Crediti d'Imposta Transizione 5.0

Il piano prevede crediti d’imposta variabili a seconda dell’entità degli investimenti e dei risparmi energetici ottenuti. Si prevedono 3 classi di risparmio energetico:

  1. Investimenti che generano un efficientamento compreso tra il 5% e il 10% di uno specifico processo industriale o il 3% e il 6% dei consumi dell’intera unità produttiva.

  2. Investimenti che generano un efficientamento compreso tra il 10% e il 15% di uno specifico processo industriale oppure tra il 6% e il 10% dei consumi dell’intera unità produttiva.

  3. Investimenti che generano un efficientamento superiore al 15% di uno specifico processo industriale oppure al 10% dei consumi dell’intera unità produttiva.

Transizione 5.0:
La Guida Completa per le Imprese

Sei interessato alla Transizione 5.0 e a comprendere come questa agevolazione possa essere utile per la tua azienda?

Scarica la nostra guida gratuita!

Registrati al form per ottenere “Transizione 5.0: La Guida Completa per le Imprese” e scopri tutte le opportunità per rendere la tua azienda più efficiente e sostenibile.

Siamo pronti ad aiutarti a trovare le soluzioni di consulenza e finanziamento ideali per far crescere la tua impresa. Compila il modulo di contatto e scopri come possiamo trasformare le tue idee in realtà.